L'anniversario della catastrofe di Stava: momento di riflessione

dal 17 luglio 2014
Il 19 luglio è data molto significativa per la valle di Stava. Nel 1985 pochi minuti sono bastati per segnare in maniera profonda il territorio e la popolazione che che lo abitava. Pochi minuti per segnare la fine repentina della storia mineraria sul monte Prestavèl.

Il Centro di Documentazione a Stava è il luogo dove coltivare memoria e, soprattutto, conoscenza circa i fatti che hanno portato al crollo dei bacini di decantazione al servizio della miniera di fluorite. La prima accoglienza dei visitatori è affidata agli "operatori della memoria", ragazzi delle scuole superiori della Valle di Fiemme che sono stati opportunamente formati per accogliere i visitatori e guidarli all'interno del Centro.

Marco Girardi e Davide Longo, oltre al loro lavoro come operatori, collaborano attivamente nel caricamento dei contributi su questo sito. Grazie al loro impegno è stato possibile recuperare tutto il materiale della mostra storico-fotografica "La valle di Stava nelle attività passate", digitalizzare la parte fotografica e documentale, creare i testi di raccordo ed iniziare il caricamento. La struttura nelle varie sezioni è completata e si comincia a poter consultare una buona parte del materiale.

Buon lavoro ragazzi!