La rete della storia del Trentino

dal 04 aprile 2013
Il sistema culturale trentino sta attraversando una fase di ridefinizione e ristrutturazione, con il dibattito che si concentra ormai sulla maggior rilevanza della politica culturale rispetto al singolo evento. Ogni territorio dovrà quindi individuare un modello organizzativo che sia adeguato alle esigenze della propria collettività, ma sempre in raccordo con la necessità imprescindibile di razionalizzare l’intero sistema culturale del Trentino.

Ragionare in termini di partecipazione e condivisione, puntando sulla gestione reticolare delle attività culturali, può rivelarsi lo strumento più idoneo per affrontare con successo il cambiamento in atto.

I primi passi mossi verso la costituzione della Rete della Storia del Trentino hanno permesso di evidenziare punti forti e criticità di questo percorso.

La Fondazione Stava, l'Ecomuseo dell'Argentario e l'Associazione La Miniera di Darzo sono state fin dalle prime fasi parte attiva nella discussione su invito della Fondazione Museo Storico del Trentino.

In aprile alcuni incontri sul territorio saranno occasione per affrontare e condividere questi temi con enti, associazioni, individui che sono interessati alla storia nelle sue varie declinazioni.


Riferimenti:
Portale Rete provinciale della Storia del Trentino