Gli alberghi

Un reale sviluppo turistico della Valle di Stava si verificò a partire dalla metà del Novecento.

Prima di allora le strutture destinate al turismo erano modeste: un paio di alberghetti, qualche locanda e poche case per le ferie estive.

Dell'albergo più antico, lo Stava, si ha notizia da documenti del 1896 che lo classificavano come locanda. Agli inizi del Novecento prese il nome di Albergo Alpino e, durante la prima guerra mondiale dovette cambiare il proprio nome in Gasthof Stave.

 

Nel 1985 gli alberghi sulla via Mulini di Tesero e a Stava erano cinque: il Dolomiti, il Rio Stava, l’Erica, il Miramonti e, appunto, lo Stava.